Agenzia specializzata nella creazione di siti web. Rappresenta una realtà d’eccellenza nel panorama italiano, con importanti referenze a livello nazionale ed internazionale.

Ultime News

(+39) 091 5557637
Via Bevuto, n°29,Termini Imerese
webmastertermini@gmail.com

Single Post

Smart working e turismo: cosa cambierà dopo l’epidemia

La comunicazione web delle strutture che vogliono ricominciare

Dopo le enormi problematiche che ha affrontato l’economia mondiale, il mondo del turismo italiano pensa a come ripartire dopo l’emergenza sanitaria. 

I fattori da considerare prima di pensare ad un turismo per come lo abbiamo considerato sino ad ora, diventano sempre più evidenti col passare delle settimane. 

In questo periodo di lock down e distanziamento sociale, molti italiani hanno sperimentato la possibilità di lavorare da casa. Non per tutti è stato facile attrezzarsi nel proprio ambiente domestico e mantenere la produttività anche tra routine familiare, e mancanza di postazioni adeguate e confortevoli. 

Proprio per questi italiani molte strutture hanno voluto trasmettere le soluzioni in loro aiuto.

Le strutture hanno pensato di rivolgere le attenzioni verso un nuovo mercato che probabilmente si manterrà vivo per molto tempo, per questo hanno impostato strategie di ospitalità e comunicazione che parlano ad un profilo di utenza a cui probabilmente non si sono mai rivolti. 

Le strategie che meglio si adattano a questa rivoluzione sono sicuramente nell’ambito social attraverso il quale si intercetta il pubblico. La comunicazione avrà come oggetto un’offerta già collaudata per i bisogni dell’utente.

La struttura che accoglierà gli smart worker dovrà innanzitutto garantire servizi essenziali a garantire comfort e concentrazione. 

Primo fra tutti una buona connessione wifi in grado di soddisfare le esigenze dei professionisti. In questo caso sarebbe molto apprezzata l’informazione riguardo la velocità di download e upload.

Per presentare al meglio la postazione perfetta si potrebbero valorizzare punti forti come caratteristiche che consentono di lavorare bene del tipo:

  • adeguata luminosità, naturale o artificiale
  • comode postazioni di seduta e scrivania
  • scarsa rumorosità per conciliare la concentrazione o effettuare video conferenze
  • attrezzature per l’ufficio come stampante e altri dispositivi

Tuttavia non si dovrebbe trascurare la possibilità di concedersi un break; potremmo provvedere dunque a predisporre un angolo interno adatto a questo. Sicuramente una coccola in più come un buon caffè o una bibita fresca renderà tutto meno faticoso. 

Gli utenti vorranno anche evadere dalla clausura domestica e godere del sole primaverile, dunque, perché non parlare della bellezza del giardino, o del terrazzo, o della vicinanza alla spiaggia deserta, raggiungibile comodamente a piedi.

Gli utenti vorranno fare anche i conti in tasca, sarebbe una buona idea quella di andare incontro a chi ha semplicemente bisogno di una breve fuga, giusto per qualche ora. Attraverso un’analisi dei costi possiamo proporre delle offerte chiare basate sull’utilizzo della camera o dell’appartamento per un pomeriggio o per una mattinata.

Prepariamoci a rispondere alle nuove richieste di mercato e ripartiamo, coinvolgendo quanti più utenti possibili per essere pronti alla ripartenza!

Apri chat
1
Serve aiuto?
Ciao! Come posso aiutarti?